Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Aeronautica Militare “in pista” col pilota Matteo Cressoni – QN Motori

Cristiano di Thiene, storica azienda veneta del mercato dell’abbigliamento, da quasi 20 anni crea, produce e commercializza, grazie ad una speciale convenzione accordata dallo Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana tramite Difesa Servizi, uno dei più famosi brand di moda: Aeronautica Militare.

Aeronautica Militare è un marchio che in questi anni ha saputo conquistarsi un’importante posizione nel mercato italiano e internazionale dell’abbigliamento sportswear e urban. I suoi capi si distinguono per il loro stile autentico, sono tutti realizzati con materiali di altissima qualità e massima cura viene prestata alle lavorazioni e ai dettagli. Attraverso le sue collezioni, Aeronautica Militare racconta una storia vera, una storia che vuole trasmette energia, entusiasmo e appartenenza.

Un nuovo ambasciatore

Aeronautica Militare inizia un nuovo entusiasmante percorso con il pilota Matteo Cressoni, oggi Brand Ambassador del marchio. Cressoni, mantovano classe 1984, è entrato giovanissimo nel mondo dei motori guidando i go-kart e ha proseguito la sua carriera fino a gareggiare in varie categorie dei campionati Nazionali e Internazionali, specializzandosi in gare di durata con vetture GT.

In questi anni Cressoni ha disputato varie competizioni sui circuiti più famosi e insidiosi del mondo. Come Le Mans, Nurburgring, Daytona, ha ottenuto risultati e podi importanti facendo della velocità e delle emozioni il suo stile di vita.

Cressoni ama andare veloce, interpreta con stile i valori del marchio E’ sportivo, versatile, capace, coraggioso e lavora e si impegna con sacrificio, passione e costanza per raggiungere i propri traguardi. E soprattutto non ha mai smesso di sognare. Un binomio speciale.

Leggi ora: la prima Abarth elettrica

Ultima modifica: 23 Novembre 2022

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *