Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Addio, Livio Romanisio Mondo dei motori in lutto in Canavese

lombardore

Da Lombardore a Ivrea, da Volpiano a Rivarolo, il mondo dei motori è in lutto. Livio Romanisio ha perso la sua ultima corsa. Quella più difficile, più insidiosa. Quella contro un tumore che, piano piano, gli ha tolto energia fiaccandone il fisico. La notizia della sua scomparsa è stata ufficializzata ieri, giovedì 15, ed i commenti di cordoglio sono immediatamente apparsi sulle pagine facebook di molti siti motoristici d’Italia. Livio Romanisio, storico gestore dell’autodromo di Lombardore, aveva 63enne. «Ha lottato fino all’ultimo con quella tenacia, grinta e coraggio che lo caratterizzavano in pista» è stato scritto di lui. Romanisio «è stato un talentuoso crossista e una vera e propria icona dell’autocross sia a livello nazionale che europeo». Molti lo ricordano alla guida dell’auto che forse più aveva amato: il «mitico» Deltone.Gli amici hanno avuto parole di affetto per la figlia Serena, che ha ereditato da papà la passione per le due e quattro ruote e continuerà ad impegnarsi per gestire la pista di Lombardore. «Livio Romanisio ci ha lasciato – scrivono su internet gli amici di Autocrossitalia.it -gli appassionati lo ricordano perché è stato presente e protagonista per 40 anni sulle nostre piste e molti anni per le piste del campionato d’Europa». —

Fonte: lasentinella.gelocal.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *