Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ad Andora dal 15 novembre al via il progetto “Urban Sport Activity e Weekend”

Un anno di fine settimana di sport con lezioni gratuite nel parco delle Farfalle. “Sport nei Parchi”, ideato da Sport e Salute S.p.a., la società dello Stato per la promozione dello sport e dei sani stili di vita, in collaborazione con Anci  arriva ad Andora.

Il comune ponentino ha dato la sua disponibilità a un avviso pubblico mirato a promuovere le attività motorie e sportive nei parchi urbani per la creazione di isole dello sport animate da associazioni locali che propongono attività diversificate. Le associazioni di Andora che hanno aderito al bando sono tre: Asd Cinghiale Marino per le discipline skate e ebike, l’Asd Gabbiano Volley per l’avviamento al volley e per la ginnastica rilassante, Asd Scuola Wado Ryu Karate Andora per il karate, l’attività motoria, la difesa personale e la ginnastica fitness.

Il progetto “Urban Sport Activity e Weekend” e il calendario delle attività gratuite che si svolgeranno per un anno, saranno presentati martedì 15 novembre, alle ore 10.00, al parco delle Farfalle, sede dell’Isola dello sport attiva dal 19 novembre, ogni venerdì, sabato e domenica dalle 15.00 alle 17.00, con moduli di un’ora dedicati a diverse attività.

Si cerca di coinvolgere i più giovani con corsi per ragazzi e bambini di karate, skate, ebike, difesa personale, ma non mancherà l’attività motoria per le persone over 65 anni e la ginnastica, rilassante e fitness – spiega il consigliere delegato allo Sport Ilario Simonetta – Tutte le attività sono completamente gratuite, ma è necessaria l’iscrizione. Il comune di Andora ha ,infatti, ottenuto il finanziamento per un progetto che prevede il coinvolgimento diretto di associazioni sportive dilettantistiche individuate tramite un avviso pubblico per l’organizzazione di giornate a tema “sport e sociale” o “sport e salute” in favore dell’intera comunità, con lo scopo di promuovere messaggi e campagne di sensibilizzazione su temi sociali e sui corretti stili di vita, in collaborazione con altri soggetti e istituzioni del territorio. Il comune ha inoltre integrato il progetto con fondi propri a copertura dei costi”.

IL progetto è una iniziativa di carattere nazionale che ha coinvolto molti comuni. L’Isola di Sport di Andora entra di fatto  nella ‘Palestra a cielo aperto’ che abbraccia tutta Italia e unisce le persone da sud a nord attraverso lo sport e gli spazi aperti.

La società è sempre attenta ai territori – dice il presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, Vito Cozzoli – perché vuole favorire il diritto allo sport di tutti. ‘Sport nei Parchi’ aggiungerà valore all’idea che lo sport è e deve essere accessibile a ogni area del Paese”.

Nei prossime settimane l’amministrazione Demichelis  avvierà  un’ulteriore importante iniziativa di promozione dello sport fra i giovani in collaborazione con le asd locali.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *