Viva Italia

Informazione libera e indipendente

A Roma c’è un ponte volante sopra il Tevere

Fatto di cartone e sollevato da tre palloni bianchi, Ponte Farnese è una poetica installazione temporanea dell’artista francese Olivier Grossetête

Come in una scena di Up, tenero film animato Pixar, sopra al Tevere, a Roma, c’è un ponte volante sospeso, attaccato a tre grandi palloni pieni di aria. Si chiama Ponte Farnese ed è un’installazione temporanea (fino al 18 luglio per ammirarla dal vivo) creata dall’artista francese Olivier Grossetête. Il ponte effimero è lungo 18 metri ed è fatto interamente di cartone, che verrà riciclato una volta che l’opera sarà smontata. A farlo volteggiare in cielo sono tre palloni aerostatici bianchi.

Inaugurata il 13 luglio, l’installazione è stata voluta dall’Ambasciata di Francia, in collaborazione con Webuild, per celebrare la festa nazionale del 14 luglio, la presa della Bastiglia. Il ponte di cartone fluttuante è una riproduzione di un progetto incompiuto di Michelangelo Buonarroti, il Ponte Farnese appunto, che avrebbe dovuto collegare Palazzo Farnese (oggi sede dell’ambasciata di Francia, progettato in parte dallo stesso Michelangelo) con i giardini di Villa Farnesina, dall’altra parte del Tevere.

Leggi anche

Fonte: wired.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *