Viva Italia

Informazione libera e indipendente

A Mondovì e Vicoforte weekend con i motori e dedica ai fratelli Ceirano

Una tre giorni dei motori d’epoca (auto, moto, camion) nel calendario dell’Automotoclub storico italiano. Domani, sabato e domenica – nel rispetto delle norme anti-Covid – raduno organizzato dall’Associazione La Funicolare (presidente Mattia Germone) che fa parte di «Mondovì e Motori»; Mario Garbolino ha ideato e allestito il «Weekend con le vecchie signore» (fra i primi promotori della manifestazione Enzo Garelli); c’è la collaborazione col Club Ruote d’epoca Riviera dei Fiori di Albenga. Dalle 14 di domani esposizione al Santuario di Vicoforte; sabato transito a Briaglia, soste a Mondovì Breo e Piazza, poi presentazione degli equipaggi in abiti d’epoca. Domenica esposizione in piazza Ellero con mostra-scambio (anche sabato). In collaborazione col Museo dell’automobile di Torino ci sarà la mitica Itala 35/45 HP che vinse la Parigi-Pechino nel 1907. Inoltre Tour nelle Langhe del Raduno dei mezzi pesanti ed Evento Porsche in piazza Maggiore a Mondovì.

A Mondovì e Vicoforte weekend con i motori e dedica ai fratelli Ceirano

Un libro sul tema

«I fratelli Ceirano -. I cuneesi primi costruttori di automobili in Italia» (Edizioni Cem) scritto dal giornalista monregalese Raffaele Sasso, è il libro su Giovanni Battista, Giovanni, Matteo (ed Ernesto, «consulente») Ceirano, con la ricostruzione storica della loro vita, «partiti da Cuneo per Torino con idee per future realizzazioni nel settore bici-moto-auto» (una riproduzione in acciaio e rame della loro Scat 1903 è esposta nel cortile del Municipio di Cuneo). Ai tre imprenditori pionieri dell’auto è dedicato il raduno.

Fonte: lastampa.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *