Viva Italia

Informazione libera e indipendente

“10 anni fa…”. Berlusconi celebra la storica “spolverata” a Travaglio

Una “spolverata” epica. Un colpo di teatro destinato a entrare nella storia della tv. A dieci anni di distanza, il match televisivo tra Silvio Berlusconi e Marco Travaglio (vinto dal leader di Forza Italia) è ancora una delle pietre miliari della tele-politica. Era il 10 gennaio 2013 quando l’ex premier affrontò il giornalista torinese su La7, nel programma allora condotto da Michele Santoro, e con una mossa geniale delle sue lo mise ko. Nell’anniversario di quella prodezza – che segnò un record assoluto di ascolti – il Cavaliere ha ricordato l’episodio cult sui social, strappando più di un sorriso anche ai più giovani utenti della rete.

Berlusconi-Travaglio, l’epico match tv

Su TikTok, la piattaforma sulla quale era sbarcato lo scorso settembre, Berlusconi ha “rispolverato” (è proprio il caso di dirlo) il filmato del proprio faccia a faccia con Travaglio, all’epoca avvenuto sotto gli occhi di uno spiazzatissimo Santoro. Nel corso dell’attesa ospitata televisiva – pensata per essere un trappolone al Cavaliere – l’ex premier era riuscito a ribaltare la situazione con un colpo di genio: a un tratto, infatti, era salito in cattedra al posto di Marco Travaglio e aveva mazzuolato quest’ultimo utilizzando i suoi stessi espedienti dialettici. Poi il vero colpo di grazia. Prima di prendere posto dove nel frattempo era accomodato il giornalista, Berlusconi aveva letteralmente spolverato la sua sedia. Prima agitando vigorosamente dei fogli, poi passandoci sopra un fazzoletto. Ko tecnico, fine del match.

@silvio.berlusconi 10 anni fa, chi se lo ricorda? #berlusconi #silvioberlusconi #forzaitalia ♬ suono originale – Silvio Berlusconi

Il messaggio del Cavaliere e le reazioni

Travaglio non sapeva come reagire, Santoro rimase di stucco. “Non sapete nemmeno scherzare…“, chiosò il leader di Forza Italia con un sorriso sornione, sistemandosi la cravatta come se nulla fosse. Berlusconi ha celebrato il decennale di quell’episodio. “10 anni fa, chi se lo ricorda?“, ha scritto. Ancora oggi le reazioni sono state le stesse. “Unico e inimitabile“, ha commentato un utente su TikTok. E un altro: “Silvio sei il numero uno“. “L’aveva distrutto, presidente lei è sempre il migliore“, ha scritto uno dei follower, mentre un altro non ha definito l’episodio “uno dei momenti più iconici della tv italiana“.

Il record assoluto di ascolti

E in effetti, grazie alla scoppiettante presenza del Cavaliere, il match sbancò negli ascolti. Quella puntata di Servizio Pubblico stabilì un record storico d’ascolto con 8.670.000 telespettatori e il 33,59% di share: il più alto mai realizzato da un programma di La7 e tutt’ora imbattuto.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *